Progetto WEMIN: attività di marzo

17 Aprile 2019

Giornata internazionale della donna – campagne e laboratori

Vogliamo dare l'opportunità di incontrarsi, esprimersi, celebrare la diversità e conoscere le rispettive cultureL’8 marzo i partner di WEMIN  hanno lanciato una campagna sui social media per sensibilizzare sulle sfide vissute dalle donne migranti e rifugiate in Europa. La campagna congiunta ha promosso un’idea di solidarietà e di sfide comuni alle donne, senza essere paternalistica o troppo drammatica. Allo stesso tempo, è stata un invito per le partecipanti alle future attività di WEMIN che vedranno donne migranti e rifugiate e della comunità ospitante riunite per fare laboratori di arte, artigianato e cultura insieme. Queste attività permettono alle partecipanti di incontrarsi, esprimersi, celebrare la diversità e conoscere le rispettive culture.

Tutti i partner hanno pubblicato i loro account sui social media l’8, il 15 e il 22 marzo e il 15 aprile. 

Giornata internazionale della donna – colazione internazionale

In varie località della contea sud di Dublino, in Irlanda, almeno sei volte l’anno si svolgono le “colazioni internazionali”: eventi di inclusione che si svolgono nel corso di una mattinata in un giorno feriale, di solito un mercoledì, ogni volta con un tema specifico. 

Il 6 marzo 2019, Southside Partnership, uno dei partner del progetto WEMIN, ha organizzato una colazione internazionale per la festa della donna. Cento donne provenienti da 34 paesi diversi hanno partecipato all’evento. Tra i partecipanti c’erano donne che frequentano corsi di inglese attraverso il progetto WEMIN. In mattinata, Daniela Naab, coordinatrice di WEMIN in Irlanda, ha parlato delle imminenti elezioni locali e ha ricordato alle persone che se residenti in Irlanda hanno diritto al voto.

Primo ciclo di training ad Atene

Il 1 ° ciclo di formazione ad Atene, in Grecia, è stato completato il 12 marzo 2019. Inizialmente, 20 donne hanno manifestato interesse e si sono iscritte ai corsi, ma a causa di vari motivi (ad es. impegni familiari, interesse ad apprendere un’altra lingua straniera, ecc.) sono state 14 le donne che hanno completato l’attività.
Il corso si è svolto in una scuola elementare pubblica con il sostegno del Comune di Atene attraverso l’azione di “Scuole aperte“, anch’essa finanziata dalla Fondazione Stavros Niarchos e dalla Fondazione John S. Latsis Public Benefit.

Travessia – Donne e ragazze in cerca di un rifugio

Il 15 e 16 marzo a Lisbona, l’Associação Renovar a Mouraria ha tenuto la conferenza internazionale “Travessia – Donne e ragazze in cerca di un rifugio” sulla questione trasversale delle donne migranti e rifugiate, nello scorso . Nell’ambito di questa conferenza, la Short Policy Guide è stata presentata a tutti i gruppi parlamentari dell’Assemblea portoghese della Repubblica. La sfida consisteva nel costruire una serie di raccomandazioni oggettive all’interno del contesto nazionale, basate sulla guida e sulle testimonianze delle donne rifugiate che erano state condivise lo stesso pomeriggio (in un altro momento della conferenza) da leggere ai partecipanti nel momento conclusivo dell’evento.

Accanto alle donne migranti e rifugiate in Europa

 
 
 
 
WEMIN è stato finanziato con il sostegno della Commissione Europea attraverso il Fondo Asilo, migrazione e integrazione (AMIF) ai sensi dell’accordo n. 776211.