Bambini al mercato, Camerun. Credits: Fernando Poccetti/OxfamItalia

Al mercato, Camerun

Il 2015 si avvicina e la crisi globale sta spingendo inesorabilmente gli Obiettivi di Sviluppo
del Millennio fuori portata. L’unica possibilità per raggiungerli è dare vita ad un piano di emergenza che li affronti tutti, con misure politiche e finanziarie concrete ed ambiziose. Nel 2009 l’Italia ha dimostrato di voler raccogliere la sfida promuovendo un’iniziativa sulla sicurezza alimentare al G8 de L’Aquila: oggi, il nostro paese non può permettere che – a causa del mancato aiuto italiano – più di 21 milioni di persone siano condannate a fame e malnutrizione. In occasione dell’apertura dei lavori del Comitato per la sicurezza alimentare mondiale Oxfam Italia propone la sua ricetta nel rapporto Insieme contro la fame: ricette globali per un’azione vincente. Come l’Italia e i governi del Nord e Sud del mondo possono dimezzare la fame entro il 2010 (Clicca qui per scaricare solo il sommario)