Il diritto a manifestare pacificamente

Oxfam Italia condanna l’uso della forza armata nei confronti di chi sta manifestando pacificamente nei paesi del Maghreb e in Libia in particolare.

In molti di questi paesi, Oxfam ha sostenuto le organizzazioni della società civile attive per la promozione dei diritti umani e della giustizia sociale. Oxfam ribadisce il loro diritto ed il diritto di tutti gli esseri umani a vivere dignitosamente, nel pieno rispetto delle loro libertà civili e con pieni diritti e opportunità economiche e sociali. Crediamo che ognuno debba avere il diritto di esprimere e manifestare le proprie opinioni liberamente e pacificamente, senza che queste manifestazioni vengano represse nel sangue, e che il rispetto dei diritti umani fondamentali venga sempre prima degli interessi politici ed economici.

In riferimento a quanto accade in Libia, Oxfam Italia ritiene opportuno che il Governo ed il Parlamento Italiano e tutte le forze politiche, di maggioranza ed opposizione, uniscano i propri sforzi nel promuovere una azione immediata ed efficace per garantire la cessazione delle violenze nei confronti della popolazione civile.

Francesco Petrelli, Presidente, Oxfam Italia