Child Safeguarding

Un presente sicuro per un futuro sereno

5 - Full width (title + content)

Un luogo sicuro per le bambine e i bambini

Con “Child Safeguarding” si intende l’insieme di procedure e pratiche volte a garantire che i/le minori che frequentano contesti di supporto formali o informali (a carattere educativo, sociale e/o altri) siano sempre tutelati/e da possibili maltrattamenti e abusi ad opera di adulti, compresi adulti in posizione fiduciaria, e che tali contesti sappiano rispondere adeguatamente a segnalazioni di sospetto abuso o maltrattamento.

Il nostro personale è formato e lavora per contribuire alla diffusione di una cultura di Child Safeguarding in tutti i luoghi in cui si lavora con i/le minori o si ha un impatto su di loro. Ogni bambino, bambina e adolescente ha il diritto di essere protetto/a da ogni forma di maltrattamento, trascuratezza, sfruttamento e violenza. Ci impegniamo quotidianamente affinché i/le minori che frequentano contesti educativi formali o informali siano sempre tutelati/e da possibili maltrattamenti e abusi.

38 - BLOCCO TESTO + IMG E IMG + TESTO

Per garantire il diritto alla protezione Oxfam Italia si è dotata di alcuni Standard Minimi di Safeguarding:

  • Un  Codice di Condotta e un Codice Etico, sottoscritto da tutti gli operatori/trici, volontari/e e partner.
  • Policy e procedure di Child Safeguarding che definiscano chiaramente i meccanismi di prevenzione, informazione e presa in carico di eventuali casi.
  • Una chiara definizione di ruoli e funzioni rispetto alle responsabilità definite in procedura.

Lavoriamo quotidianamente per garantire un’efficace integrazione ed implementazione del nostro sistema di Child Safeguarding affinché sia:

  • basato sui migliori standard internazionali e best practice per la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza e per la sicurezza nel sistema di recruiting;
  • in linea con gli aspetti normativi locali, nazionali e internazionali;
  • adeguato al contesto specifico e rispondente ai principi educativi, valoriali e progettuali che Oxfam è impegnata a portare avanti;
  • coerente con la struttura e con i processi in essere in Oxfam e realmente sostenibile.
5 - Full width (title + content)

Con l’obiettivo di rendere Oxfam e gli spazi in cui Oxfam opera luoghi sicuri e al fine di dare risposta ai bisogni dei/delle minori delle fasce più vulnerabili della popolazione, Oxfam gestisce e supporta i Community Center in diverse città italiane. Sono luoghi sicuri che si presentano come centri di ascolto, orientamento ed empowerment rivolti a tutti/e coloro che si trovano in situazioni di fragilità economica e sociale.

Inoltre, Oxfam gestisce strutture per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati e neo-maggiorenni, applicando in questi contesti di protezione, accoglienza, educazione ed inclusione i medesimi standard.

In linea con gli SDG e la missione di Oxfam, Oxfam Italia si impegna, inoltre, per garantire l’accesso all’istruzione ed alle opportunità di formazione per i/le minori. Il nostro lavoro per la promozione di un’educazione inclusiva si svolge nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo e di secondo grado. La proposta prevede percorsi di formazione rivolti agli e alle insegnanti, programmi di mentoring per gli/le alunni/e, di sperimentare in classe metodologie didattiche innovative inclusive.

Rendendo la salvaguardia del benessere dei/delle minori un elemento cardine e costante del nostro lavoro, abbiamo aderito all’Alleanza 10 in condotta che, coordinata da Save the Children, coinvolge 30 organizzazioni nazionali che operano con i bambini e le bambine. Insieme alle altre associazioni e organizzazioni che ne fanno parte, intendiamo metterci direttamente in gioco per rafforzare il lavoro di prevenzione degli abusi a partire dai nostri ambiti di intervento e, allo stesso tempo, promuovere la diffusione e l’applicazione di un sistema di tutela in tutto il Paese.

Oxfam è stata impegnata nella protezione dei diritti dei/delle minori migranti non accompagnati che si trovano esclusi dal sistema di protezione e accoglienza; è per questo motivo che nel 2016 è nato il programma OpenEurope volto a fornire supporto e protezione legale per promuovere e garantire l’accesso ai diritti e ai servizi e rispondere ai bisogni primari dei migranti. Inoltre, dal 2021 Oxfam Italia, in collaborazione con altri partner italiani e europei, è impegnata nel progetto SAFE volto a favorire e facilitare la cooperazione tra le organizzazioni coinvolte e la società civile con l’obiettivo di garantire l’accesso dei migranti a percorsi sicuri e legali di ingresso in Europa.

30 - L - Heading and Content

unisciti a noi!

    emergenza Ucraina - aiuta i civili in fuga

    PROTEGGI LE FAMIGLIE IN FUGA DALL'UCRAINA

    Aiuta i civili in fuga

    dona ora