Vittoria per Berta Cáceres!

18 Luglio 2017
A più di un anno dall'assassinio di Berta Cáceres due principali finanziatori si ritirano dal progetto Agua Zarca

Due principali finanziatori si ritirano dal progetto Agua Zarca in Honduras

FMO e FinnFund, due dei principali finanziatori del progetto idroelettrico Agua Zarca in Honduras, hanno annunciato il loro ritiro.

L’annuncio arriva a più di un anno dall’assassinio di Berta Cáceres, vincitrice del premio Goldman per l’Ambiente, che aveva lottato per i diritti delle popolazioni indigene tutelando le risorse naturali da cui dipendono, opponendosi quindi alla costruzione della diga che mette in pericolo la comunità indigena Lenca.

Insieme ad altre organizzazioni, avevamo fatto pressione perché il progetto venisse abbandonato e chiesto giustizia per Berta: questo è dunque un passo importante e molto atteso verso il perseguimento della giustizia.

Restano comunque altre, importanti aziende legate al progetto, alle quali chiediamo, e non smetteremo di farlo, di seguire l’esempio di FMO e FinnFund e anteporre gli interessi delle persone e dell’ambiente a quello dei profitti.

Chiediamo inoltre di assicurare i mandanti del delitto alla giustizia, perché vi siano le condizioni per un dialogo serio ed equo tra le parti in causa.

Chiedi con noi giustizia per Berta

LOTTA ALLA POVERTA’ EDUCATIVA: OLTRE 3 MILA STUDENTI ALLA RISCOPERTA DELLA CULTURA E DELL’ARTE TOSCANA

È il risultato di 3 anni di lavoro con il progetto “Vagabondi efficaci” che ha coinvolto 19 scuole di tutta…

GLI EFFETTI DEL BLOCCO USA SU CUBA IN PIENA PANDEMIA, APPELLO PER IMMEDIATA SOSPENSIONE

Oxfam ribadisce l’urgente necessità di porre fine alle sanzioni imposte unilateralmente dagli Stati Uniti contro Cuba, inasprite dall’amministrazione Trump e…

Il Parlamento conferma il sostegno alla (cosiddetta) Guardia costiera libica

“Non potremo non dirci complici dei crimini compiuti nei centri di detenzione della Libia.” A seguito del voto in aula…