La Commissione Europea condanna Amazon

4 Ottobre 2017

Il colosso online Amazon aiutato illegalmenteAmazon aiutato illegalmente

Giudicato illegale dalla Commissione Europea un accordo fiscale segreto fra Amazon e il Lussemburgo.

Tra il 2013 e il 2015 è cresciuto del 160% il numero di accordi fiscali tra Paesi UE e multinazionali. Facciamo appello ai governi perché smettano di agevolare fiscalmente i grandi colossi, contrastino efficacemente l’elusione internazionale e pongano fine alla corsa al ribasso in materia di fiscalità d’impresa. Firma l’appello Basta con I Paradisi fiscali

Di cosa è colpevole Amazon?

La Commissione Europea ha stabilito che l’accordo fiscale – concesso nel 2003 alla multinazionale dalle autorità del Granducato del Lussemburgo – costituisce un aiuto di Stato illegale, che ha permesso alla compagnia di ridurre notevolmente il proprio carico fiscale. Il colosso delle vendite online Amazon dovrà restituire al Lussemburgo imposte per 250 milioni di euro.

Che conseguenze hanno gli accordi fiscali segreti?

Gli accordi fiscali segreti riservati alle multinazionali dai governi di tutto il mondo, permettono un alleggerimento inaccettabile delle imposte a beneficio dei grandi colossi internazionali;

I cittadini vengono privati di risorse erariali necessarie a potenziare i servizi pubblici come sanità ed istruzione, di misure di sostegno al lavoro e lotta alla povertà, e le piccole e medie imprese nazionali, vittime di una concorrenza sleale da parte delle imprese multinazionali.

Il trasferimento degli utili d’impresa costa ai governi, secondo le stime dell’OCSE, fino a 240 miliardi di dollari all’anno di imposte eluse.

Cosa possiamo fare?

  • Dobbiamo ristabilire nella pratica il principio che le imposte vanno versate laddove gli utili d’impresa sono generati e pretendere dai governi di porre una battuta d’arresto alla corsa globale al ribasso sulla fiscalità d’impresa.
  • Va introdotto al più presto, a partire dalla proposta votata a luglio al Parlamento Europeo, l’obbligo di rendicontazione pubblica Paese per Paese per tutte le multinazionali che operano nell’area economica europea.
  • Va inoltre adeguata ai nostri tempi la tassazione delle imprese digitali e più in generale promosso un modello di tassazione unitaria dei grandi colossi multinazionali.