Nonostante i progressi, nelle aree rurali del Mozambico è facile trovare classi di 100 alunni, senza bagni o acqua corrente. Credits: OxfamGB

Imparando a contare, Mozambico

Il G20 di Seul lascia in eredità un piano di promesse, ma non prevede nessuna azione concreta. Il nuovo Consenso di Seul fa intendere che lo sviluppo è importante, ma che le vere azioni dovranno aspettare. Un’attesa che quasi un miliardo di persone affamate nel mondo e altri milioni ridotti in povertà dalla crisi economica non possono permettersi. “Il Consenso sullo sviluppo di Seul deve mettere sul tavolo le risorse necessarie a finanziare scuole, salute e sostegno ai piccoli contadini che sono fondamentali per una crescita economica sostenibile”, dichiara Farida Bena, portavoce di Oxfam Italia.

Leggi il nostro comunicato: Dal G20 un piano con molte promesse e nessuna azione concreta.